Skip Navigation LinksHome page > Mezzi > Navi

Rifornitrice Classe Etna (AOR)


DescrizioneScheda Tecnica

 

Nave logistica per il rifornimento in mare di forze navali principali.
Trasporta 5.795 t. di gasolio, 1.585 t. di carburante avio, 2.100 m3 di materiali vari e munizioni. Le principali caratteristiche sono:

  • 4 stazioni di rifornimento, di cui 2 idonee anche al trasferimento di carichi solidi;
  • 1 stazione poppiera per il rifornimento di gasolio;
  • 1 ponte di volo per operazioni di carico/scarico di materiali a mezzo elicotteri.

Una delle principali novità per la Marina Militare Italiana è che la funzione di gestione dei carichi trasportati da questa Unità, è stata completamente informatizzata.
Inoltre nave Etna ha la capacità di intervento per riparazioni di altre Unità anche in navigazione; per tale funzione sono disponibili a bordo:

  • 1 officina elicotteristica per interventi su elicotteri imbarcati;
  • 1 officina meccanica per riparazioni sullo scafo e sugli apparati motori;
  • 1 officina elettro-meccanica.

Notevole è l'area ospedaliera, che ha la capacità di offrire un sostegno Sanitario per un periodo di 20 giorni continuativi ad un gruppo navale composto da n° 1 unità porta aeromobili, n° 2 unità caccia, n° 2 unità fregate (totale 1800 uomini) con possibilità di:

  • Visite mediche e terapie ambulatorie e d'emergenza;
  • Terapie odontoiatriche d'urgenza;
  • Esami radiologici e di laboratorio;
  • Interventi di triade e primo soccorso;
  • Interventi chirurgici salvavita e salva arti;
  • Terapia intensiva pre e post operatoria;
  • Terapia precoce delle ustioni.

Un sistema integrato di comando, controllo e comunicazioni comprensivo anche di comunicazioni satellitari.

Tra le possibilità che offre nave Etna vi sono anche:

  • La capacità di offrire quando all'ormeggio o alla fonda i servizi essenziali a favore di unità affiancate;
  • La capacità di trasporto/assistenza di aliquote di personale militare e civile;

sono disponibili alloggi idonei ad imbarcare personale tecnico (tecnici civili, personale per potenziare le officine)

Le caratteristiche di impiego di nave Etna la rendono molto flessibile.