F.D. Guerrazzi
Incrociatore ausiliario



 


 


Cantiere:

Orlando di Livorno
Impostazione: 1911
Varo: 1912
Perdita: 1945

Dislocamento:

620 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 52,18m
Larghezza: 7,44m

Apparato motore:

1 motore tripla espansione
1 elica
Potenza: 980 cv

Velocità:

12 nodi

Armamento:

3 mtg da 20/40

Equipaggio:

 

Piroscafo costruito per conto della Navigazione Toscana di Livorno. Requisito durante la prima guerra mondiale ed iscritto come Incrociatore Ausiliario. Restituito alla compagnia armatrice il 19 maggio 1919. Affondato a Genova dai tedeschi nel 1945.