Misurata
Incrociatore ausiliario



 


 


Cantiere:

Blohm & Voss di Amburgo
Impostazione: 1887
Varo: 1888
Perdita: 1917

Dislocamento:

2700 t.

Dimensioni:

Lunghezza: 98,3 m
Larghezza: 12,2 m

Apparato motore:

1 Motore 3 cilindri tripla espansione
2 eliche
Potenza: 274 n.h.p

Velocità:

11,5 nodi

Armamento:

1 cannone da 120/47
2 cannoni da 47/40

Equipaggio:

 

Piroscafo a vapore ex SS Porto Alegre della Hamburg Sudamerikanische Dampfschiffahrts di Amburgo dal 1888 al 1898, poi SS Pera I della Deutsche Levante Linie A.G. Atlas di Amburgo dal 1898 al 1913 ed infine acquistato dalla Sicilia Società di Navigazione. Allo scoppio della guerra viene requisito ed iscritto come Incrociatore Ausiliario. Il 3 maggio 1917, mentre era in navigazione proveniente da Almeria, fu silurato dal sommergibile Tedesco UC-73 ed affondato