Marina Militare

On line il bando di concorso per il reclutamento di 53 Ufficiali in servizio permanente dei ruoli speciali della Marina Militare

15 novembre 2019 Web Staff

Sulla Gazzetta Ufficiale - 4a serie speciale - nr 89 del 12 novembre 2019 è stato pubblicato il bando di concorso per il reclutamento di 53 ufficiali in servizio permanente dei ruoli speciali della Marina Militare con riserva di posti a favore del personale appartenente al ruolo Marescialli e del coniuge e dei figli superstiti ovvero dei parenti in linea collaterale di secondo grado se unici superstiti, del personale delle Forze Armate e delle Forze di Polizia deceduto in servizio e per causa di servizio.

Il bando prevede i seguenti posti a concorso:

a) 25 per il Corpo di Stato Maggiore;

b) 15 per il Corpo del Genio della Marina, così ripartiti tra le seguenti specialità:

1) Genio Navale - settore navale: 6 posti;
2) Genio Navale - settore sommergibilisti: 2 posti;
3) Armi Navali: 4 posti;
4) Infrastrutture: 3 posti;

c) 9 per il Corpo di Commissariato Militare Marittimo;

d) 4 per il Corpo delle Capitanerie di Porto.

Al concorso possono partecipare ufficiali ausiliari, sottufficiali (dei ruoli Marescialli e Sergenti) e Volontari in servizio permanente che rientrano nei requisiti di partecipazione di cui all’art. 2 del bando. L’ammissione al corso avverrà dopo il superamento delle seguenti fasi concorsuali che si svolgeranno presso il Centro di selezione della Marina di Ancona:

a) due prove scritte con valutazione in trentesimi (un test di cultura generale e una prova di cultura tecnico-professionale). Si svolgeranno a partire dal 14 gennaio 2020;

b) una prova scritta per l’accertamento della conoscenza della lingua inglese. Si svolgerà a partire dal 15 gennaio 2019;

c) accertamenti psico-fisici. Si svolgeranno, indicativamente, nella seconda decade di marzo 2020;

d) accertamento attitudinale. Si svolgerà, indicativamente, nella seconda decade di marzo 2020;

e) prove di efficienza fisica. Si svolgeranno, indicativamente, nella seconda decade di marzo 2020;

f) prova orale. Si svolgerà, indicativamente, ad aprile/maggio 2020; g) prova orale facoltativa di lingua straniera. Si svolgerà, indicativamente, ad aprile/maggio 2020.

I concorrenti potranno effettuare training on-line, per la preparazione alla prova scritta di cultura generale, con un apposito simulatore contenente la banca dati di quesiti dalla quale sarà estrapolato il test della prova scritta.

Successivamente allo svolgimento della prova scritta di cultura generale, seduta stante, i concorrenti svolgeranno l’accertamento scritto della conoscenza della lingua inglese che consisterà nella somministrazione di 50 quesiti a risposta multipla in lingua inglese volti ad accertare il grado di conoscenza della lingua inglese dei concorrenti. Per la preparazione di questa prova non sarà pubblicata alcuna banca dati di quesiti. Non è richiesto un punteggio minimo per il superamento dell’accertamento scritto della conoscenza della lingua inglese ma alla prova sarà assegnato un punteggio incrementale utile ai fini della graduatoria di merito.

I vincitori saranno convocati per la frequenza del corso applicativo che inizierà indicativamente nella prima metà del mese di settembre 2020.

Per presentare la domanda online clicca qui

Accedi al simulatore per prepararti al concorso o alla sezione Libri di testo e documenti utili