Marina Militare

Conclusa attività addestrativa di reparto per la Seconda Divisione Navale della Marina Militare

21 febbraio 2022 Giuliana Laguardia

​​Si è conclusa domenica 13 febbraio un’intensa settimana di attività addestrativa in mare sotto la guida del comandante della Seconda Divisione Navale, l’Ammiraglio Vincenzo Montanaro, alla quale hanno partecipato i principali assetti operativi della Squadra Navale: unità navali, sommergibili, velivoli ed elicotteri.

L’attività, svoltasi nelle acque del Golfo di Taranto, ha visto la partecipazione di nave Cavour, nave Garibaldi, nave Doria, nave San Giorgio, nave San Marco, nave Marceglia, nave Stromboli, nave Foscari, nave Alghero e del sommergibile Scirè.

Anche il cacciatorpediniere della US Navy Gravely, classe Arleigh Burke, ha partecipato alle attività addestrative pianificate dalla Seconda Divisione, consentendo di confermare l’interoperabilità con gli assetti delle marine alleate, nonché di affinare le procedure operative in uso.

Le esercitazioni, di varia natura, sono state svolte con l’obiettivo di mantenere elevata la capacità di prontezza operativa delle forze.

L’attività ha permesso di incrementare il livello addestrativo degli equipaggi della Marina Militare coinvolti, primi protagonisti dell’attività, che hanno avuto la possibilità di confrontarsi e consolidare le proprie conoscenze e competenze professionali.